The circular economy from consumer to user

23 aprile 2018

Noi Robot

24 novembre 2017

Festival della Tecnica e dell’Innovazione 2017

Palazzo del Ridotto, dal 18 novembre 2017 al 7 gennaio 2018

NOI ROBOT la mostra, curata dal MUFANT di Torino, – il primo museo italiano interamente dedicato all’immaginario del Fantastico Moderno-, racconta del meraviglioso viaggio compiuto da robot, androidi e cyborg, nel mondo della fantasia prima di diventare realtà: dalla letteratura al fumetto, dal cinema alla televisione, dal cartone animato al videogioco.
Un vasto e ricchissimo percorso presenta, fra rarità, curiosità e storia, centinaia di materiali – prime edizioni, libri illustrati ottocenteschi, toys vintage, modellini, manifesti cinematografici, vinili, fumetti, cartoline – i robot fantascientifici che hanno conquistato il nostro cuore.
Un percorso affascinante e per tutte le età che parte da Frankenstein e dall’immaginario fantascientifico ottocentesco per arrivare fino ai robot dei giorni nostri, le “star” dei film e dei fumetti. Da Robocop a Terminator, da C1P8 e D3BO ai Transformers e Iron Man, da HAL 9000 fino a Startrek.

Ma NOI ROBOT non è solo una mostra. (clicca per scoprirlo)


Il paese delle vacanze

6 luglio 2017

Il paese delle vacanze
non sta lontano per niente:
se guardate sul calendario
lo trovate facilmente.
Occupa, tra Giugno e Settembre,
la stagione più bella.
Ci si arriva dopo gli esami.
Passaporto, la pagella.
Ogni giorno, qui, è domenica,
però si lavora assai:
tra giochi, tuffi e passeggiate
non si riposa mai.

Gianni Rodari

con un occhio a settembre  😉


Dialogo Ulisse Penelope

22 marzo 2017

Dialogo Ulisse Penelope


CoderDojo

14 settembre 2015

scratch_corsoRiprende l’attività della palestra per programmatori.

I ticket di prenotazione per il prossimo CoderDojo (sabato 19 Settembre 2015) sono disponibili a questo indirizzo:

coderdojoravenna.us3.list-manage.com/track/click?u=041716b8024815a1a354259dd&id=aa2ff585f9&e=6c954bc259

I posti sono limitati, potranno partecipare solo i bambini registrati.


Fate buone vacanze!

20 luglio 2015

vacanze

 

 


laboratorio semina

9 gennaio 2015

Ciao sono Alessandro e vi raccontero’ come sperimenteremo la semina in classe. vi raccontero’ passo per passo quello che faremo.

1) a scuola sono arrivati i vasetti in cotto, plastica e il semenzaio donati dal giardiniere Pantoli alla prof Corelli per la classe.

2)la prof Rusticali ha acquistato il terriccio i secchi e la spazzola per pulire i vasetti.

3)abbiamo lavato i vasetti in bagno e iniziato l’attivita’ in classe con l’osservazione di una bacca di rosa e di un seme di rododendro.la prof Rusticali ci ha portato anche lo stereoscopio per osservare meglio da vicino i semi.

4) ci siamo messi in fila a gruppi mentre altri compagni disegnavano i disegni della sezione della bacca e facevano la relazione scientifica della esperienza che dobbiamo affrontare

5) abbiamo messo il terriccio nel semenzaio e riposto i semi a dimora che sono 12 di rosa e 8 di rododendro

6)avendo un altro semenzaio vuoto abbiamo pensato di mettere a dimora degli semini.la prof Corelli ha portato dei semi di glicine.

7)i vasetti di cotto donati dal signor Pantoli sono stati preparati per i bulbi di diverse varietà di fiori: crocus, Giunchiglie e piccoli fiori da bulbo.

8)io con la prof. perini abbiamo fatto un calendario dell’annaffiamento dove io con un aiutante, ogni 2-3 giorni annaffiamo le piante.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA


La filiera produttiva del McDonald’s

23 gennaio 2013

:: Carne bovina

:: Pollo

:: Patate

:: Insalata

:: Pane (non più online)

:: video insalata (non più online)


Lunedi’ 13 febbraio scuole chiuse

11 febbraio 2012

Il Sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci ha disposto con apposita Ordinanza la sospensione delle lezioni e delle attivita’ didattiche per la giornata di lunedi 13 febbraio delle scuole di ogni ordine e gradoe degli asili nido in tutto il territorio comunale, mentre gli uffici pubblici riapriranno.

continua sul sito del Comune


Emergenza neve

9 febbraio 2012

Domani e sabato scuole chiuse

Prefettura Ravenna